Hayden Panettiere diventa Amanda Knox

4 Gen

Che dovesse entrare nel mondo dello spettacolo, era scritto nel suo destino. A soli 11 mesi, infatti, Hayden Panettiere era già stata introdotta nel mondo delle pubblicità dalla madre Lesley Vogel, lei stessa con esperienze di recitazione all’attivo in alcune soap opera. A solo 22 anni, dunque, l’attrice diventata famosa come cheerleader nella serie tv di fantascienza Heroes, trasmessa negli Usa dal 2006 al 2010 (in Italia dal 2007), ha già alle spalle una carriera fitta di esperienze televisive e cinematografiche.

L'articolo su Hyden Panettiere, pubblicato su ON di novembre 2011

Quest’anno l’abbiamo vista nel quarto capitolo della saga Scream, un “metahorror”, ovvero un film horror che fa satira sui cliché degli horror del passato, per esempio NightmareHalloween, la notte delle streghe. Scream 4, diretto dal maestro della suspense Wes Craven, riunisce il trio originale di protagonisti, Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette, ma conta anche su un gruppo di nuovi attori di talento, tra cui appunto Hayden, che interpreta Kirby, una ragazza dura, sveglia, senza peli sulla lingua, appassionata di cinema.

Un film franchise che ha portato molta notorietà alla Panettiere, che quest’anno era già stata protagonista di un discusso film per la TV, uscito a febbraio negli Stati Uniti. Si tratta di Amanda Knox: Murder on Trial in Italy, una ricostruzione dei fatti e del processo per l’omicidio di Meredith Kercher, la studentessa assassinata a Perugia nella notte tra l’1 e 2 novembre del 2007, per il quale sono stati condannati in primo grado Amanda Knox e l’ex fidanzato Raffaele Sollecito, che hanno scontato quasi quattro anni di carcere prima di venire assolti, lo scorso 3 ottobre, nel processo d’appello. La Panettiere assomiglia molto ad Amanda Knox e risulta molto credibile in questo film, in occasione del quale ha dichiarato: “Voglio che Amanda esca di prigione e che possa vivere il resto della sua vita. A lei do tutto il mio sostegno. Abbiamo vissuto vite diverse”, ha ammesso, “ma siamo entrambe giovani, e io mi preoccupo per lei”. Negli Usa, infatti, si è sempre creduto che la Knox fosse innocente.

Nel passato televisivo di Hayden ci sono anche quattro anni (1996-2000) nella soap opera Sentieri, dove la ragazza era Lizzie Spaulding, una giovane che nella fiction doveva affrontare una dura battaglia contro la leucemia. Nel mondo cinematografico, la Panettiere ha iniziato la sua carriera di attrice prestando la voce per il film di animazione A Bug’s
Life-Megaminimondo (1998) e, in seguito, anche per Dinosauri (2000). In seguito è apparsa nei film Il sapore della vittoria, Quando meno te l’aspetti, Striscia- Una zebra alla riscossa, Ice Princess – Un sogno sul ghiaccio, Ragazze nel pallone – Tutto o niente, per citare i principali.

Nonostante il suo aspetto da bambolina bionda con gli occhi azzurri, vi stupirete scoprendo che la ragazza è stata anche

Hayden Panettiere salva le balene e i delfini

L'impegno animalista di Hayden Panettiere

arrestata. Sono state le autorità giapponesi a farlo, perché Hayden è un’attivista animalista, tanto da essere diventata portavoce della campagna della Whaleman Foundation, un’organizzazione di ricerca e di salvaguardia che si occupa di proteggere e preservare delfini, balene e il loro habitat oceanico. Da quando ha avuto questo incarico, è stata a Washington per incontrare i membri del Congresso, è stata invitata alla International Whaling Conference in Portogallo
ed è apparsa in The Cove, un documentario bellissimo del 2010, vincitore di un premio Oscar, che parla del massacro di delfini che avviene ogni anno nella baia di Taiji, in Giappone. Proprio durante una delle campagne per liberare e salvare questi delfini, nel 2006 la Panettiere fu arrestata. Tutte le sue iniziative ecologiste si possono vedere sul sito www.savethewhalesagain.com.

Quando non recita, Hayden ha molti hobby, tra cui quello di cantare, ballare, andare a cavallo, suonare il pianoforte ed

il gigante e la bambina, hayden panettiere. foto: thanks to Just Jared

Hayden Panettiere e l'ex boyfriend, il boxeur ucraino Wladimir Klitschko

esercitarsi nel karate e nella boxe. Quest’ultima passione è nata anche per via del fidanzamento di due anni con il campione del mondo dei pesi massimi, il possente ucraino Wladimir Klitschko. Ora si sono lasciati, ma la coppia
era fotografatissima: la 22enne alta un metro e 57 centimetri sembrava davvero una miniatura accanto al gigante boxeur 35enne, alto 1,99 metri. Ma ad Hayden gli sportivi devono andare particolarmente a genio: ora è fidanzata con il giocatore di football americano Scott McKnight.

Tornando alla sua carriera, al momento la Panettiere sta girando due film, la cui uscita non è ancora programmata in Italia. Ed è sempre impegnata sul fronte sociale: sta dando il suo contributo per far sì che il District of Columbia, dove si trova la capitale americana Washington, diventi uno Stato Federale, con i suoi rappresentanti in Congresso. Il sindaco della città, Vincent C. Gray, le ha riconosciuto il merito, proclamando un “Hayden Panettiere Day”. Per il suo impegno civile, la Panettiere è recentemente stata definita la nuova Jane Fonda. Chissà se arriveranno anche per lei due Oscar…

 

Articolo scritto da: Samuela Urbini

Per vedere l’articolo sull’attrice Hayden Panettiere pubblicato su ON di novembre 2011: ON novembre 11 Hayden Panettiere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: